Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ferrari-Merecedes, subito rissa sul motore della Rossa: il commento di Toto Wolff, la replica di Biinotto

Davide Locano
  • a
  • a
  • a

Mancano 15 giorni al via della stagione di Formula 1, ma lo scontro tra Ferrari e Mercedes si infiamma a tempo record. Polemiche sul motore della Rossa, polemiche accese da Toto Wolff, team-principal della scuderia avversaria: "Il suo margine di miglioramento è di oltre un secondo", ha affermato mister Mercedes parlando del "cuore pulsante" della nuova monoposto, la SF1000. Una sorta di provocazione: come può Toto Wolff sapere quali siano i margini di miglioramento della power unit di Maranello? Non a caso, Mattia Binotto - omologo in Ferrari - gli ha risposto in modo secco: "Non si tratta di una annotazione corretta". Poche, pochissime parole per far capire quanto l'intrusione non sia stata gradita. Forse, Wolff, ha voluto spostare l'attenzione ai tre motori Mercedes saltati duranti i primi test stagionali. Leggi anche: Ferrari, il rinnovo di Vettel? Occhio alle parole di Binotto

Dai blog