Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Zlatan Ibrahimovic, Adriano Galliani: "Non verrà al Monza. Tutta colpa del coronavirus"

  • a
  • a
  • a

Sfuma il sogno di Adriano Galliani di vedere Zlatan Ibrahimovic al Monza. A chiudere la questione ci pensa il diretto interessato, che interpellato dal Corriere della Sera spiega: "Mettiamo una pietra tombale sul sogno Ibrahimovic. Il suo mancato arrivo al Monza è un effetto collaterale del coronavirus", scherza, Galliani. O forse non scherza neppure troppo: lui e Silvio Berlusconi, allo svedese, ci hanno pensato davvero e hanno anche provato ad ingaggiarlo, ma lui ha scelto il Milan. Ma considerati i guai nella società rossonera, è molto probabile che al termine del contratto di mezza stagione, Ibra lasci il Milan. Si era dunque tornati a parlare del Monza, ma Galliani gela gli entusiasmi: "Alla luce della crisi mondiale e dell’incertezza sulle date della ripresa di questo campionato e di inizio del prossimo, il progetto sfuma". Ma non è tutto: indiscrezioni sempre più insistenti suggeriscono che Zlatan abbia deciso di abbandonare il calcio tout-court al termine dell'anno.

Dai blog