Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Higuain, un Pipita nervoso rientra a Torino dopo quasi due mesi. Per lui ora 14 giorni di quarantena

  • a
  • a
  • a

Gonzalo Higuain è tornato a Torino. Dopo aver trascorso il periodo di emergenza sanitaria in Argentina dove era volato con il permesso della Juventus, il Pipita è rientrato oggi. L'attaccante bianconero trascorrerà le due settimane di isolamento in casa. Un  rientro a casa nervoso per l'attaccante. Ripreso da alcuni giornalisti presenti, l'attaccante - infastidito - ha chiesto di mettere via i telefonini che lo riprendevano.​

 

 

Lo scorso 19 marzo, non senza qualche polemica, era volato in Argentina per stare vicino alla madre malata. Periodo di lockdown trascorso e ora dovrà mettersi nuovamente a disposizione di Sarri. Prima però l'attaccante dovrà seguire tutto l’iter (tamponi, visite mediche, quarantena) previsto in attesa di capire quando potrà unirsi ai compagni, una volta che arriverà l’ok per riprendere gli allenamenti di gruppo.

Dai blog