Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Zlatan Ibrahimovic, retroscena Milan: "processo" a Gazidis a Milanello, violento scontro verbale con il dirigente

  • a
  • a
  • a

Il ritorno di Ivan Gazidis a Milanello si stava per trasformare in un processo. C'era Zlatan Ibrahimovic ad attendere l'ad del Milan, da tempo lontano dalla squadra, e il confronto sarebbe stato accesissimo. Secondo un retroscena di TuttoMercatoWeb, al centro di allenamento rossonero sarebbe andato in scena un acceso "scontro verbale" fra l'attaccante svedese e il dirigente, uomo di fiducia dei Singer, che controllano il club attraverso il fondo Elliott. Proprio in disaccordo con le politiche di rigore stabilite da Gazidis, nei mesi scorsi se n'è andato sbattendo la porta Zvonimir Boban e nelle prossime settimane potrebbe fare lo stesso Paolo Maldini (oggi assente, dato significativo), bandiera milanista e altra metà della componente tecnica della dirigenza.

 

 


Secondo l'indiscrezione, Ibra (alla guida di una delegazione composta dal capitano Romagnoli, l'altro senatore Bonaventura e l'ultimo arrivato Begovic) avrebbe esposto a Gazidis i dubbi dei giocatori sul progetto rossonero, accusando in maniera diretta il dirigente di essere stato per troppo tempo lontano fisicamente dalla squadra. L’ad avrebbe risposto "in maniera pacata e civile" e ribadito il suo impegno nel club. Non il miglior clima, alla vigilia della semifinale di ritorno di Coppa Italia in casa della favoritissima Juventus.

Dai blog