Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Atalanta, una Dea inarrestabile: travolto anche il Napoli con un secco 2-0. E il sogno continua

  • a
  • a
  • a

Inarrestabile, inesauribile, spesso inaffrontabile: semplicemente Atalanta. La Dea vince anche contro il Napoli, nel match tra le due squadre più in forma in questa ripartenza della Serie A dopo il lungo stop per coronavirus. A Bergamo finisce 2-0, tutto nella ripresa. Al 47esimo la rete di Pasalic, che insacca di testa l'assist di Gomez. Soltanto sette minuti dopo la rete che chiude il match: contropiede fulminante, Toloi dentro all'area calcia in malo modo ma sul secondo palo c'è Gosens, che con un rasoterra in diagonale mette a segno il raddoppio. Il Napoli a quel punto è alle corde, fatica a reagire, poi un sussulto: gol di Milik, annullato per fuorigioco. I ragazzi di Gennaro Gattuso si spingono in avanti ma non c'è niente da fare: vince Gianpiero Gasperini, vince l'Atalanta. Ancora. In classifica, la Dea blinda il quarto posto e si porta a 4 punti dall'Inter, 8 dalla Lazio e 12 dalla Juventus capolista.

 

Dai blog