Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

L'Atalanta vince ancora: con il Bologna finisce 1-0. Scintille tra Mihajlovic-Gasperini

Esplora:

  • a
  • a
  • a

L'Atalanta torna a correre. Un gol di Muriel nel secondo tempo consente alla squadra di Gasperini di superare il Bologna per 1-0, nell'anticipo della 35/a giornata di Serie A. I nerazzurri orobici scavalcano di nuovo l'Inter e si riportano momentaneamente al secondo posto in classifica, a -6 dalla Juventus capolista.

Diciottesimo gol stagionale per Muriel, tornato in campo con un turbante dopo l'incidente domestico della scorsa settimana. Con questa vittoria, l'Atalanta stacca anche matematicamente il pass per la prossima Champions League. Seconda sconfitta consecutiva per il Bologna, che riscatta solo parzialmente la brutta prova di San Siro contro il Milan. I ragazzi di Mihajlovic restano in partita fino alla fine, a conferma che le strigliate dei giorni scorsi hanno avuto effetto.

 

 

Ma la partita ha visto anche una lite furiosa con Sinisa Mihajlovic che è costata il cartellino rosso e l'espulsione a Gian Piero Gasperini, nel finale di primo tempo di Atalanta-Bologna. Un battibecco iniziato poco dopo la mezzora, con i microfoni presenti a bordo campo che hanno intercettato le urla del tecnico serbo del Bologna rivolto al collega. A quel punto interviene l'arbitro La Penna, che ammonisce Mihajlovic ed espelle Gasperini.

Dai blog