Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Champions League, per la Juventus è ancora troppo Barcellona: ko 2-0, tre gol annullati a Morata

  • a
  • a
  • a

C'è ancora troppa differenza tra un Barcellona calante e la Juventus "sperimentale" di Andrea Pirlo. Allo Stadium, seconda giornata di Champions League, i catalani vincono 2-0 con i gol di Dembelè nel primo tempo (decisiva la deviazione sfortunata di Chiesa) e il rigore nel recupero di Leo Messi. In mezzo, tanto possesso palla non troppo incisivo dei padroni di casa e un piccolo record negativo: Alvaro Morata si è visto annullare tre gol per fuorigioco, l'ultimo davvero millimetrico. Ma l'impressione è che i bianconeri debbano ancora crescere a livello di convinzione: da salvare, perlomeno, ci sono lo spirito e la generosità. Le avversarie di Juve e Barça, Ferencvaros e Dinamo Kiev, pareggiano 2-2 mettendo a segno i primi punti nel girone.

L'altra italiana in campo stasera, la Lazio decimata dalla assenze per coronavirus, pareggia 1-1 in Belgio contro il Bruges: al gol di Correa ha risposto Vanaken su rigore a fine primo tempo. Per il Borussia Dortmund 2-0 al allo Zenit e primi 3 punti in classifica.

Dai blog