Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

George Weah a ruota libera: "Il Milan? Non mi stupisce. Devono temere più la Juventus che l'Inter"

  • a
  • a
  • a

Zitti tutti, parla il re, ovvero George Weah. L'attuale presidente della Liberia ed ex fuoriclasse del Milan, intervistato dalla Gazzetta dello Sport, si spende in un pronostico su questa Serie A, dove il duello sembra essere quello tra i rossoneri e l'Inter. Ma mai dimenticare la Juve, ammonisce l'ex Pallone d'Oro. "Non mi sorprende il percorso in campionato del Milan, mica parliamo di una squadra qualsiasi - ha premesso -. Da diversi mesi hanno iniziato un percorso brillante e concreto. Paolo Maldini ha meriti enormi, gran lavoratore". Ed eccoci al pronostico, difficilmente... pronosticabile: "Per lo scudetto devono temere più la Juve, per due motivi: da bambino ero tifoso bianconero e perché vince da 9 anni. Zlatan Ibrahmiovic? Un tipo sicuro di sé, si impegna al massimo ed è sempre concentrato al 100%: in questi casi l'età non conta come accadde a Baresi e Maldini", conclude il presidente Weah.

 

 

Dai blog