Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Bali, imminente eruzione del vulvano Agung, 100mila persone evacuate

Crescono i timori di una imminente eruzione del vulcano Agung a Bali, in Indonesia: la zona di evacuazione attorno al vulcano è stata ampliata, le autorità indonesiane hanno alzato lo stato di allerta al suo massimo livello e hanno ordinato alle 100mila persone che vivono nelle zone circostanti di allontanarsi rapidamente. Circa 40.000 persone hanno già dovuto abbandonare le loro case, ma altre 60mila dovranno rapidamente fare altrettanto. L'Agung emette da alcuni giorni fumo nero e cenere, che sono saliti fino a 3.400 metri di altitudine. Le autorità hano avvertito i residenti di stare lontano dai fiumi di rocce e detriti, che stanno scendendo giù dalla montagna. L'ultima eruzione dell'Agung causo 1.600 morti. L'aeroporto è chiuso, il che che crea difficoltà alle migliaia di turisti.

Dai blog