Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Maccheroni gratinati

Oggi si cucina una pasta gratinata al forno con una fantastica bechamelle fatta in casa. Uno dei piatti forti di Ginevra, adorato dalle sue bambine...come contraddirle? PREPARAZIONE Mettete una pentola piuttosto capiente sul fuoco con acqua leggermente salata. Mentre aspettate che raggiunga il bollore, preparate la bechamelle: mettete sul fuoco un pentolino con il burro; quando sarà completamente sciolto, unite la farina tutta in una volta e mescolate fino a creare un composto piuttosto denso. Lasciatelo cuocere per 2 minuti fino a quando si staccherà dal fondo della pentola. Versate allora il latte freddo continuando a mescolare e proseguite la cottura per circa 15 minuti, fino a quando la salsa si sarà addensata. Quando l'acqua comincia a bollire, immergetevi la pasta e cuocetela qualche minuto meno del tempo indicato sulla confezione. Scolate i maccheroni molto al dente e versateli in una ciotola. Insaporite la bechamelle con un po' di noce moscata, sale e pepe e versatela sulla pasta tenendone qualche cucchiaiata da parte. Mescolate e trasferite il tutto in una pirofila imburrata. Completate con la besciamelle, una generosa spolverata di Parmigiano grattugiato e qualche fiocchetto di burro. Infornate a 200° per circa 10 minuti.     INGREDIENTI x 5 400 gr di maccheroni rigati 1 l di latte 100 gr di burro 100 gr di farina 00 noce moscata sale pepe Per gratinare 50 gr di Parmigiano grattugiato 40 gr di burro

Dai blog