Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Matteo Renzi, videomessaggio sulla scuola: "Non sarà la solita riforma della riforma"

Aveva detto che ci avrebbe messo la faccia e così ha fatto, letteralmente. Matteo Renzi accompagna con un suo videomessaggio il lancio della campagna d'ascolto, dal 15 settembre al 15 novembre, per la riforma della scuola. Tre minuti e 47 secondi con il presidente del Consiglio in piedi, nel suo studio di Palazzo Chigi, con le bandiere d'Italia e Ue sullo sfondo, in camicia bianca e cravatta pied de poule blu. "Non è una riforma né l'ennesima riforma della riforma. Si tratta semplicemente di provare a credere in noi stessi - dice Renzi - cioè di credere nell'Italia, cioè di credere nella scuola". "Vi chiedo, allora, un aiuto, una mano", è il messaggio che arriva dal premier a studenti, famiglie e operatori del settore. "I giorni che ci aspettano sono giorni meravigliosi. Non buttiamoli via. Abbiamo il coraggio di provare insieme a disegnare la scuola che verrà e forse anche così - conclude - l'Italia tornerà a essere custode della straordinaria bellezza che ha". 

Dai blog