Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Alessandro Di Battista, il grillino piange mentre chiede di poter andare a votare

Sabato sera, dopo le consultazioni, il deputato 5 stelle Alessandro Di Battista è stato intercettato da alcuni giornalisti. Semplice la domanda: che ne pensa del governo Gentiloni? Più complessa, al contrario, la risposta. Dibba parla in modo confuso, con eccessivo pathos, si ripete, strizza gli occhi, si muove come un'anguilla, addirittura piagnucola. Nel vero senso della parola: piagnucola. I cronisti, attoniti, lo lasciano parlare: troppo ghiotta l'occasione, che piove rigorosamente in diretta. E per il gran finale, Dibba - che giù ci ha abituato a un uso creativo del congiuntivo - scivola anche sulla sintassi: "Io voglio che i cittadini devono votare". Sic. Uno sfogo memorabile. Tanto che lo youtuber Alberto Schiariti, resosi conto della "miniera d'oro" che si trovava tra le mani, ha pensato bene di farne un montaggio simile a un trailer cinematografico in cui vengono mostrati gli highlights dell'intemerata del pasionario pentastellato. Pubblicato sulla sua pagina Facebook, il video ha totalizzato migliaia di visualizzazioni nell'arco di poche ore.

Dai blog