Cerca

Sotto inchiesta

New York, insegnante accusata di aver fatto sesso con un sedicenne

New York, insegnante accusata di aver fatto sesso con un sedicenne

Una giovane insegnante di Staten Island (New York), Megan Mahoney, è indagata per aver avuto relazioni sessuali per circa un anno con un allievo sedicenne. L'insegnante di ginnastica, 25 anni, ora deve dimostrare il contrario, con un istituto cattolico che l'accusa di pedofilia e l'allenatore di basket della scuola, l'unico che sapeva, accusato di omertà.

"Potrebbe non essere l'unico" - La polizia di New York si è messa a investigare sui movimenti dell'insegnante dal gennaio scorso, quando ha ricevuto chiamate sospette da parte di alcuni compagni della vittima. Il ragazzo però, rimasto nell'anonimato, non si è mai considerato una vittima di abusi sessuali. "Dopo scuola salivo nella sua macchina e giravamo per Staten Island. Lo facevamo in macchina. Era bello, non abbiamo mai pensato alla natura illegale del rapporto", ha rivelato il ragazzo al New York Post. "Abbiamo avuto diversi rapporti nella sua macchina, da quando nell'autunno scorso si avvicinò verso di me in palestra e avanzò le prime proposte". Le asciutte affermazioni del ragazzo tuttavia non coincidono con la ricostruzione fatta dalla giovane assistente che, interrogata dalla polizia, ha smentito tutto su ogni particolare. Due voci sostenute da un terzo soggetto, il coach di basket. Non rimanendo altro da tenere segreto, ha confessato tutti i peccati dell'insegnante, e cioè che potrebbe aver intrattuto rapporti sessuali anche con un altro ragazzo, dello stesso istituto, nel 2012. Intanto, con le indagini che proseguono, la famiglia è sconvolta perché: "Sì, abbiamo visto varie volte la ragazza portare a casa nostro figlio, ma mai dubitammo di lei: sembrava una studentessa" hanno detto al Post. E perché per 3 anni hanno versato 8 mila dollari di tasse, con la convinzione di mandare il figlio in una scuola di predicatori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • rossini1904

    03 Settembre 2014 - 08:08

    E che male ha fatto? Ma chi non ha sperato a 16 anni di scoparsi la professoressa giovane? Fosse capitato a me, ai miei tempi, sarei stato il ragazzo più felice della terra!

    Report

    Rispondi

  • Gios78

    02 Settembre 2014 - 13:01

    Se è quella gran figa della foto...beato lui !!! Ma perchè queste cose capitano sempre agli altri?! Ce l'avessi avuta io una cosi a molestarmi a 16 anni...

    Report

    Rispondi

  • tizi04

    02 Settembre 2014 - 07:07

    Purtroppo certe fortune capitano a pochi.E al ragazzo piaceva ? Ma va ? avesse avuto rapporti con la Bindi o con Vladimiro ci sarebbe stato da preoccuparsi. O se era gay, bisognava rispettare le sua diversita`e capirlo perche` non si puo` andare contro natura? Che ipocrisia, uno a sedici anni ha gia` molti "stimoli" e ricordiamoci che in certi periodi storici ci si sposava da 15 anni.

    Report

    Rispondi

  • boss1

    boss1

    01 Settembre 2014 - 17:05

    vedrete adesso come predicherà il ragazzo da quanto sembra al giovane non dispiaceva affatto anzi........

    Report

    Rispondi

blog