Cerca

Il futuro del centrodestra

La mossa di Berlusconi
commissariare Alfano

Il segretario "bacchettato" per avere ammesso troppo in fretta la sconfitta. Una Confederazione terrà assieme i moderati

Ecco cosa succede dentro il Pdl dopo le amministrative. Su LiberoTv il videocommento di Pietro Senaldi
Angelino Alfano

Il segretario del Pdl traballa dopo la mazzata alle amministrative

Cambiare rotta. E’ la parola d’ordine che si fa strada nel Pdl all’indomani della batosta alle amministrative. Silvio Berlusconi, oggi, è rientrato di gran lena in Italia dopo aver presenziato ieri alla "incoronazione" dell'amico Putin a Mosca. E a oma ha riunito i vertici del Pdl per decidere la strategia del dopo amministrative in vista delle elezioni del 2013.

Per provare ad uscire dall’angolo, Silvio Berlusconi lancia la federazione dei moderati: non un unico partito (come nelle intenzioni iniziali), ma un insieme di soggetti uniti sotto un’unica forte e carismatica leadership. E spunta l’ipotesi di una "nuova squadra" che potrebbe affiancare il segretario Angelino Alfano, al quale oggi il cavaliere non avrebbe risparmiato una "bacchettata" per l’eccessiva fretta con cui è stata ammessa ieri la sconfitta. Anche per questo, oggi è saltata l’annunciata conferenza stampa dell’ex Guardasigilli per un’analisi accurata dei risultati, sostituita nel tardo pomeriggio da una nota esplicativa in cui si corregge la rotta: non compare più la parole "sconfitta" e, anzi, si rivendica un 28,66% per il Pdl (sommando i voti ottenuti dalle liste collegate), due soli punti sotto al Pd.

Ma i problemi ci sono e in via dell’Umiltà nessuno nasconde che serve un colpo di reni per uscire dal guado. Per questo, l’ex premier avrebbe confidato ad alcuni interlocutori di voler giocare d’anticipo e prendere in contropiede i "malpancisti" lanciando subito la federazione dei moderati, per spiazzare Casini che, dopo il flop alle amministrative, dovrà per forza virare verso il centrodestra e abbandonare Bersani. Del leader centrista, riferiscono fonti pidielline, il Cavaliere continua a non fidarsi, ma per Berlusconi l’unica via d’uscita possibile è arginare il voto di protesta, ricompattare i moderati e bloccare la diaspora dell’elettorato di centrodestra. Nel partito, poi, c'è chi come Galan insiste sulla necessità di recuperare lo spirito del '94 e ridare nuovo vigore alla vecchia Forza Italia. Ipotesi che non dispiacerebbe affatto a Berlusconi, e che potrebbe divenire praticabile qualora prendesse corpo la federazione di centro.

Del progetto su cui sta ragionando da alcuni giorni, il Cavaliere ha parlato oggi con Pisanu e altri senatori, proprio con l'obiettivo di testare le capacità di appeal. Ma allo stesso tempo, Berlusconi potrebbe avanzare - riferisce più di una fonte - l’ipotesi di affiancare al segretario una nuova squadra di quarantenni, prodromo della classe dirigente del nuovo contenitore. E con un occhio puntato su una personalità esterna, non proveniente dal mondo della politica, al quale magari poter affidare la leadership nel 2013. C'è chi fa il nome di Luca Cordero di Montezemolo, chi di un attuale ministro.

 


roma

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • osicran2

    09 Maggio 2012 - 15:03

    I partiti politici attuali non hanno ancora capito che è finita la pacchia! Non hanno voluto ascoltare la gente nè vedere i segnali di malessere dovuti all'assenza di una vera politica economica e sociale.Non si sono accorti che il bicchiere era colmo e bastava una goccia per farlo traboccare! Ora cercano di correre ai ripari ma, a meno di un radicale cambiamento di rotta,sarà estremamente arduo per loro riconquistare la credibilità perduta! Forse hanno perso l'ultimo treno!

    Report

    Rispondi

  • ciannosecco

    09 Maggio 2012 - 13:01

    Per chi come me ti conosce abbastanza,la tua replica è segno inequivocabile che sei stato colpito diritto nello sfintere.Sai benissimo che con me puoi fare il buffoncello,vista la mia scarsa preparazione classica,ma come avrai potuto appurare c'è GMTubini in giro ,non penso che ti convenga buttarla sulla cultura.Se poi arriva la stupenda cglushi,ti conviene fuggire a gambe levate.Ciao Toscanaccio rosso

    Report

    Rispondi

  • ciannosecco

    09 Maggio 2012 - 13:01

    Comunque,felicissimo di averla riletta.Saluti

    Report

    Rispondi

  • GMTubini

    09 Maggio 2012 - 12:12

    Sicché, Frankie caro, la cultura non ti difetta?! Buon per te! Che dire... Siamo commossi fino alle lagrime pensando che una persona di sì tanta modestia e sì tanta umiltà perda sì tanto del suo sì tanto prezioso tempo per scornarsi con gentaglia incolta e incivile come noi! Mi permetti l'ardire d'un consiglio? Perché non vai a (ri)prendertelo nel solito posto?! Sì, sempre lì!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog