Cerca

In carcere a Firenze

L'avvocato di Totò Riina: "Il boss sta malissimo"

L'avvocato di Totò Riina: "Il boss sta malissimo"

Totò Riina sta malissimo, lo afferma il legale del boss, Luca Cianferoni. Al termine dell'udienza per il processo sulla strage del rapido 904 Napoli-Milano del 23 dicembre 1984, in cui il boss è imputato come mandante della strage in cui morirono 16 persone, l'avvocato ha dichiarato: "Il mio assistito Totò Riina sta malissimo e a giorni faremo un'iniziativa per la sua salute" ma non ha dato altri dettagli.

"E' urgente occuparsi della sua salute" ha poi aggiunto telefonicamente, una volta lasciata l'aula per altri impegni professionali. Riina, detenuto nel carcere di Parma, ha avuto due infarti, inoltre è affetto da una forma di Parkinson e ha problemi al fegato. Per questo nei prossimi giorni Cianferoni, farà una specifica istanza al tribunale di sorveglianza di Bologna.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • allianz

    11 Dicembre 2014 - 17:05

    Auguri di una morte lenta.

    Report

    Rispondi

  • giorgio.bongiorno

    10 Dicembre 2014 - 23:11

    Sempre Bologna?

    Report

    Rispondi

  • zefleone

    09 Dicembre 2014 - 16:04

    Speriamo che muoia....almeno risparmiamo soldi......ma soprattutto sarebbe una giustizia divina per quello che ha fatto questo assassino

    Report

    Rispondi

blog