Cerca

E' un imprenditore agricolo

Genova, il leader dei Forconi tiene il discorso e se ne va in jaguar

Danilo Calvani arringa la piazza mentre a Roma il Parlamento vota la fiducia. Promette di guidare l'invasione della Capitale, poi se ne va in berlina

Genova, il leader dei Forconi tiene il discorso e se ne va in jaguar

Il capo-Forcone tiene il discorso e se na va in Jaguar. Danilo Calvani, 51 anni, imprenditore agricolo dell'agro pontino con un passato nella dirigenza laziale della Lega Nord e ora leader del Comitato 9 dicembre, ha arringato piazza De Ferrari di Genova mentre a Roma il Parlamento votava la fiducia al governo Letta. Parole di fuoco, le sue: "Invaderemo Roma - ha detto - con una manifestazione che manderà a casa questa classe politica che ha stuprato la Costituzione e messo in ginocchio la Repubblica". L'appuntamento è per la settimana prossima nelle strade della capitale. Nel frattempo, lui se ne va in Jaguar.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • boss1

    boss1

    12 Dicembre 2013 - 17:05

    quattroruote nemmeno la valuta. valore attuale meno di una ford fiesta dello stesso anno.

    Report

    Rispondi

  • Bolinastretta

    12 Dicembre 2013 - 11:11

    La cinquecento di mia nonna del 1970 oggi la valuterebbero di più!! se non sapete cosa scrivere andate anche voi a protestare invece di perdere tempo!!!

    Report

    Rispondi

  • Renatino1900

    12 Dicembre 2013 - 09:09

    mi piacerebbe sapere cosa ha votato, per chi, in questi anni... e la risposta temo di saperla: il delinquente abituale!

    Report

    Rispondi

  • Falcesenzamarte

    12 Dicembre 2013 - 09:09

    Attenti a pubblicare questi articoli che mettono d'accordo tutti i politici:questo movimento,senza bandiere e senza sindacato fa paura ai signori del palazzo, e per quanto se ne dica, nelle rivoluzioni storiche c'e sempre stato un margine di violenza che contrasta la violenza delle istituzioni nei confronti degli italiani.E' accaduto anche nella Lega agli albori.Non sottovaluterei questa piazza che potrebbe portare a spiacevoli sorprese,nonostante da desta(Alfano docet)a sinistra l'affanno alla condanna,anche con argomenti di basso profilo tipo la jaguar,si sprechi.Forza popolo dei forconi,forza autotrasportatori ,pensionati impiegati commercianti artigiani professionisti,insomma forza ITALIANI ,riprendiamoci la dignita' che ci hanno tolto in italia e al cospetto del mondo!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog