Cerca

La pronuncia

Si dice Padoàn o Pàdoan?

Si dice Padoàn o Pàdoan?

Come si pronuncia il cognome di Giancarlo Padoan ministro dell’Economia del governo Renzi? Pàdoan o Padoàn? Interpellato durante una trasmissione televisiva, Renzi non ha avuto dubbi ed ha prontamente risposto «Pàdoan». «Me lo ha detto, ha aggiunto, lo stesso Pàdoan». In realtà non c’è alcun dubbio che, essendo Padoan un cognome di origine veneta, vada pronunciato Padoàn (in veneto con una n appena udibile) e non Pàdoan. Usa dire che è un cognome tronco, ma lo è in italiano, non certo in veneto, in cui dopo n cadono regolarmente tutte le vocali.
In generale i parlanti quando pronunciano una parola nuova, straniera ad esempio o tecnica, portano sempre l’accento all’inizio: mìgnon invece di mignòn. La stessa parola mìcrobo era originariamente microbio e fu così trasformata da un’annunciatrice. Si tratta di quello che i linguisti chiamano un «ipercorrettismo», un semplice errore divenuto consuetudine. Ma nel caso di un cognome il cambiamento di accento non è casuale. Perché l’innaturale Pàdoan a fronte del naturalissimo Padoàn ? Perché suona più illustre? Per cancellare l’impronta regionale? Spesso si legge di persone che hanno cambiato un cognome considerato brutto o equivocabile. Ma per farlo occorre avviare una pratica farraginosa, mentre ritrarre l’accento non costa nulla. C’è stato persino il caso di un «Maggiore» trasformato in «Maggìore», con tanto di indicazione accentuale, naturalmente.
Si può obiettare che dire o scrivere Pàdoan contribuisca al processo di italianizzazione linguistica, ma purtroppo non c’è nessuna parola italiana che si possa citare per analogia, perché l’italiano non ammette consonanti finali, se non nei troncamenti poetici: ad esempio «van» invece di «vanno». Resta soltanto il tentativo di differenziare il cognome dai tanti comuni «padoàn», non importa se le conseguenze sono cacofoniche sia per il veneto sia per l’italiano.

Lucio D'arcangelo, Linguista

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gigi0000

    05 Aprile 2014 - 17:05

    Cambiare l'accento, strapazzare i congiuntivi, usare termini stranieri, applaudire ai funerali, delegittimare tutto dell'Italia e poi dichiararsi patrioti legati all'unità nazionale. Non c'entra come il ministro vuole essere chiamato, ma come il suo cognome dev'essere correttamente pronunciato, quindi entrambi, Padoan e Renzi, fanno figure barbine, tanto per cambiare.

    Report

    Rispondi

  • fonty

    fonty

    05 Aprile 2014 - 14:02

    Solo per chiarire per i non Veneti. Tutti i nomi e anche i cognomi di origine Veneta che finiscono in IN ON AN , hanno l'accento sull'ultima vocale, essendo appunto tronchi. Così il Visentin, il Trevisan il Furlan e pure il Padoan che etimologicamente deriva da Padovan (o), cioè di Padova. Al contrario, sarebbe come chiamare la città di Bassano Bàssan in vece di Bassàn.

    Report

    Rispondi

  • fonty

    fonty

    05 Aprile 2014 - 14:02

    Tutti i nomi e anche i cognomi di origine Veneta che finiscono in IN ON AN , hanno l'accento sull'ultima vocale, essendo appunto tronchi. Così il Visentin, il Trevisan il Furlan e pure il Padoan che etimologicamente deriva da Padovan (o), cioè di Padova. Al contrario, sarebbe come chiamare la città di Bassano Bàssan in vece di Bassàn.

    Report

    Rispondi

  • ubidoc

    ubidoc

    05 Aprile 2014 - 13:01

    Erano mesi che non dormivo pensando "Pàdoan o Padoàn ?". Ora posso dormire . Grazie.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog