Cerca

Intervista

Quando Daria Bignardi parlava malissimo della Rai

Quando Daria Bignardi parlava malissimo della Rai

Quando nel 2009 Daria Bignardi lasciò la Rai ne parlava malissimo. Adesso è il direttore di Raitre. All'epoca se ne era andata dopo la cancellazione di una puntata dell'Era Glaciale a causa, probabilmente, di strane dichiarazioni che fece Morgan durante l'intervista con lei.  "Alle 23 mi chiamano diversi amici", dichiarò Daria al Corriere della sera, "e mi dicono: "Perché sta andando in onda Paperino al posto dell’Era glaciale?". Cado dalle nuvole, cerco di capire: nulla, nessuna risposta. Finalmente in tardissima serata parte la mia puntata. Evidentemente c’è stata l’intenzione di mandarlo in onda il più tardi possibile perché le dichiarazioni di Morgan avevano turbato qualcuno. Non so chi". 

Si è pentita di essere andata in Rai? "Pentita no, ma in tanti mi avevano messo in guardia. Sei di sinistra, cercheranno di farti fuori". E poi l'attacco: "Purtroppo i luoghi comuni - che io detesto e cerco sempre di sfatare - sono veri, spesso. Almeno nel caso della Rai: un luogo dove vince lo strapotere della politica e dove non si pensa al prodotto: L’Era Glaciale andava bene". Quindi Daria Bignardi è in Rai per motivi politici? Perché è renziana? Chi lo sa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Chry

    19 Febbraio 2016 - 11:11

    Pensa a Berlusconi che apostrofava Italia di merda, e vuole pure essere rivotato

    Report

    Rispondi

  • monster

    monster

    19 Febbraio 2016 - 11:11

    Voleva dire " sono di sinistra percui il posto mi spetta!" POVERI NOI!

    Report

    Rispondi

  • mauro iacomelli

    19 Febbraio 2016 - 03:03

    ogni commento è superfluo ...

    Report

    Rispondi

blog