Cerca

NEWS

Destination Wedding: dopo il grande successo dello scorso anno, al via la seconda edizione del TTG.

I Do in Italy cura l'area dedicata al mondo wedding e dà la possibilità a tutte le aziende italiane di settore di far parte del proprio team.

4 Luglio 2019

0

Buongiorno care Lettrici e ben ritrovate in queste caldissimo luglio milanese.

Sono giornate, per me, piene ed intense, poiché sono nel pieno della stagione dei matrimoni e le emozioni che si susseguono sono davvero molteplici. Come ben sapete, più cose faccio contemporaneamente e più mi sento viva, energica ed attiva. Ecco perchè proprio nel clou dei miei matrimoni, tra recap con i fornitori, incontri con le coppie ed eventi splendidi realizzati, la mia mente non si ferma ed è sempre proiettata in avanti. Si perchè fermarmi non mi piace, non fa parte della mia natura e quindi, non posso che essere già proiettata, con tutti i miei pensieri, alla nuova stagione e alle future coppie a cui proporre splendidi scenari italiani e idee innovative.

Ma come arrivare alle coppie future? Questo è, da sempre, un grande tema che arrovella noi operatori del settore wedding. Dopo lunghi ragionamenti, riflessioni e studi in merito, ho deciso di dar vita, grazie allo splendido successo riscontrato lo scorso anno, alla seconda edizione del nostro spazio dedicato al TTG.

E' con grande orgoglio e duro lavoro che vi comunico che, anche quest'anno, gestiremo uno spazio esclusivo, finemente allestito ed arredato nei minimi dettagli al TTG che si svolgerà dal 9 all'11 ottobre presso la fiera di Rimini.

I Do in Italy darà la possibilità a tutte le aziende italiane che vogliono lavorare con i matrimoni di stranieri in Italia di incontrare i buyers, provenienti da tutto il mondo, grazie ad appuntamenti selezionati e ben strutturati durante i tre giorni della manifestazione. Noi di I Do in Italy riteniamo che incontrare personalmente gli specialisti del settore stranieri, che hanno tra le proprie destinazioni l'Italia sia un'opportunità da cogliere al volo e da non farsi scappare. Cercare collaborazioni dirette, avendo la possibilità di interagire con queste persone, fare network diretto per aprire nuove e affascinanti collaborazioni sia il modo più smart e veloce per arrivare a questo nuovo settore, anno dopo anno, sempre più in espansione.

In questo preciso momento, l'Italia è tra le top five destinations a livello mondiale ed è nostro dovere incrementare il lavoro in questa direzione perchè il segmento del destination wedding è in costante espansione e può portare alla nostra Bella Italia grandi vantaggi a livello di crescita economica. Noi, abbiamo deciso di farlo e di farlo al meglio ed è per questo che metteremo a disposizione di tutti i fornitori che decideranno di entrare a far parte del nostro team uno spazio nel nostro stand Destination Wedding, una fitta agenda di appuntamenti con i buyer specializzati in questo settore, due pernottamenti in hotel direttamente collegati alla fiera con navette esclusive del TTG, la possibilità di essere inseriti nel nostro network senza costi aggiuntivi con vari prodotti di visibilità, come ad esempio, l'apertura di una vetrina della durata di un anno sul nostro portale web indicizzato sui motori di ricerca esteri e la presenza della vostra azienda sulla nuova edizione della nostra guida cartacea e on line distribuita nelle vip lounge British Airways di aeroporti di scalo internazionale come Londra Heathrow.

Questo mio prossimo progetto ritengo che sia di valore e di grande interesse per tutte quelle realtà che stanno iniziando o vogliono iniziare ad approciarsi al nuovo e costante mercato dei matrimoni stranieri in Italia e che credono fortemente, come me, nel gruppo e nel lavoro di squadra. Facciamoci vedere, mostriamo a tutto il mondo quanto sia meraviglioso il nostro Bel Paese e che grande lavoro siamo in grado di fare ragionando tutti verso un unico e coeso obiettivo.

Parola di Anna Marinello, la vostra wp di fiducia!

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Luigi Di Maio arriva al Consiglio affari esteri dell'Ue. L'incontro con Federica Mogherini

Silvio Berlusconi, gli chiedono di Greta Thunberg e lui ribatte con una barzelletta su viagra e svedesi...
Iene, Filippo Roma aggredito alla festa del M5s a Napoli: vergognoso agguato grillino
Silvio Berlusconi lancia Mario Draghi premier: "Intelligente e preparato. Se fosse disponibile..."

media