Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vittorio Feltri e la differenza tra gatti e uomini: "Loro si leccano i piedi ma non leccano nessuno"

Davide Locano
  • a
  • a
  • a

All'antivigilia di Natale, una piccola-grande lezione di vita da un.. gatto. Il gatto del direttore, Ciccio Grigiotto. Vittorio Feltri infatti pubblica su Twitter un'immagine del felino intento a leccarsi la zampetta posteriore. Una mossa tipica degli amici a quattro zampe, chi ha a che fare con loro conosce benissimo la movenza. Il gatto che si lecca il piede, insomma. E questa foto dà lo spunto al direttore di Libero per cinguettare quanto segue: "Ammiro il gatto poiché a differenza dell'uomo è capace di leccarsi i piedi ma non lecca nessuno". Insomma, i felini come simboli di indipendenza assoluta. Un gatto per marcare la differenza tra la loro dignità e quella che, spesso, manca a noi esseri umani. Leggi anche: "Chi mi fa gli auguri...": Vittorio Feltri contro il Natale Ammiro il gatto poiché a differenza dell'uomo è capace di leccarsi i piedi ma non lecca nessuno. pic.twitter.com/K8OLSc9MH0— Vittorio Feltri (@vfeltri) December 23, 2019

Dai blog