Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Province: Sardegna, Consiglio regionale approva legge e ne commissaria 5 su 8

default_image

  • a
  • a
  • a

Cagliari, 28 giu. - (Adnkronos) - Il Consiglio regionale della Sardegna ha approvato la legge sul riordino degli enti locali, che prevede il commissariamento di 5 province sarde su 8 (Cagliari, Carbonia Iglesias, Medio Campidano, Ogliastra e Olbia Tempio), in attesa del loro scioglimento, come decretato dal referendum abrogativo del 6 maggio 2012. "L'abrogazione delle province rispetta la volonta' popolare, espressa in maniera netta ed inequivocabile con il voto referendario", ha dichiarato il presidente della Regione, Ugo Cappellacci, al termine del voto sulla legge, che costituisce l'atto finale province regionali, istituite nel 2001. "Spiace - ha aggiunto Cappellacci - che ancora una volta si registrino resistenze ad un processo di cambiamento, che non puo' essere fermato, e che alcune forze politiche siano ancora concentrare nella conservazione del quadro esistente e di antiche rendite di posizione. Con il voto di oggi invece la Sardegna si conferma antesignana di un percorso innovativo che a livello nazionale e' stato solo annunciato e mai realizzato. L'abrogazione delle province apre la strada - ha concluso il presidente - ad un nuovo protagonismo di quei Comuni che sono da sempre il primo punto di riferimento del cittadino".

Dai blog