Cerca

sicilia

Prescrizione: pm Fonzo, 'chi è innocente non avrà alcun danno dalla riforma, anzi' (2)

3 Dicembre 2019

0

(Adnkronos) - "Premesso questo dato elementare, occorre mettersi d’accordo su alcuni punti essenziali - aggiunge ancora il magistrato che ha coordinato numerose inchieste antimafia, ma anche su corruzione e tratta di esseri umani-Nel momento in cui lo Stato, con l’esercizio dell’azione penale, palesa l’interesse alla punizione del reo, il decorso della prescrizione, in molti altri ordinamenti, viene sospeso. Anche in Italia, nel corso del dibattito di questi anni, inizialmente si voleva attuare una riforma simile: blocco della prescrizione dopo il rinvio a giudizio". E spiega come "con la riforma che entrerà in vigore a gennaio, il blocco della prescrizione arriverà dopo la sentenza di primo grado".

Fonzo si chiede se "si tratta veramente di una riforma che danneggerà i cittadini, perennemente imputati" o che "si tratta di un vulnus ai principi costituzionali"? "Beh, se si vuole rispondere con obbiettività, si devono fare alcune puntualizzazioni - spiega il magistrato -Una qualche perplessità si può avere nell’ipotesi di assoluzione, anche per il caso di prova insufficiente o contraddittoria, cui segua appello del pubblico ministero".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Sergio Mattarella alla Prima della Scala, un curioso video da dietro le quinte

Maria Giovanna Maglie, Stasera Italia
C'è un pinocchio e un grande Mes, scopriteli su Camera con Vista
Matteo Salvini allontana i giornalisti dallo stand della Lega: "Tanto scrivono quello che vogliono"

media