Cerca

Il piano B

Paolo Savona, l'avvertimento drastico all'Europa: "Se ci bocciano il bilancio, siamo pronti a tutti"

23 Settembre 2018

3
Paolo Savona, l'avvertimento drastico all'Europa: "Se ci bocciano il bilancio, siamo pronti a tutti"

Il pericolo che dalla Commissione europea arrivi una sonora bocciatura alla prossima manovra di Bilancio dell'Italia è sempre dietro l'angolo. Ipotesi alla quale il ministro degli Affari europei, Paolo Savona, non vuol farsi trovare impreparato. Ospite a In mezz'ora su Raitre da Lucia Annunziata, il ministro ha detto: "Spetterà al Parlamento decidere cosa fare ma è necessario un gruppo dirigente pronto a qualsiasi evenienza".

Le parole di Savona rievocano lo spettro del "piano B", quell'ipotesi mai del tutto accantonata che l'Italia possa ritrovarsi costretta a prendere le distanze dall'area euro e dalle sue restrizioni. Limiti come quelli imposti dai tecnici del ministero dell'Economia, ai quali Savona manda un messaggio chiaro: "Non spetta ai tecnici decidere cosa fare, ma alla politica. I 50 miliardi ci sono, ma non vengono investiti in Italia, per questo bisogna fare delle riforme ma se convinciamo i mercati e l'Europa ci dà una mano, riusciamo a finanziare i nostri piani con i nostri soldi".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • blu_ing

    24 Settembre 2018 - 08:08

    le affermazioni sotto riportate sono ridicole, chi era prima di noi si e' fatto le leggi per tutelare la propria pensione a danno dei giovani i quali devono essere costretti a pagare pensioni a chi li ha rovinati, e che loro non prenderanno mai, se questi sono diritti, io li rispetto, ma si facessero pagare le pensioni dai loro figli io nn le pago i giud costit ne beneficiano e nn sono attendibili

    Report

    Rispondi

  • francesco calabrò

    23 Settembre 2018 - 21:09

    Sto constatando che questo governo sta cercando di realizzare il contratto che si è prefisso e che corrisponde a quanto il popolo italiano si aspetta che venisse attuato. Inoltre si sta notando che si sta anche verificado un cambiamento radicale di fare politica. Savona ne è la dimostrazione e conferma. Oggi il potere occulto e... chiassosa e volgare si lamentano da nord a sud come oche.

    Report

    Rispondi

  • marcoais

    23 Settembre 2018 - 21:09

    gg

    Report

    Rispondi

media