Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, Ursula Von der Leyen: "Nessun piano per i coronabond, ha ragione la Germania"

  • a
  • a
  • a

"Non c'è un piano per i coronabond". Ursula Von der Leyen, presidente della Commissione Ue, mostra il vero volto dell'Europa: mentre Italia, Spagna e Francia affogano nell'emergenza coronavirus (sanitaria ed economica), Bruxelles sta sempre con i falchi del rigore. siano essi tedeschi (come la stessa Ursula) o dei Paesi del Nord come l'Olanda. "Quella parola è una sorta di slogan, non si lavora a questo", ha spiegato sprezzante la Von der Leyen, considerando "giustificate" le riserve di Paesi dell'Europa del nord - guidati dalla Germania - sugli Eurobond.

La reazione del presidente del Consiglio italiano Giuseppe Conte è stata dura: "Non è la presidente a decidere ma l'Eurogruppo a dover elaborare proposte al prossimo Consiglio Ue". Per il ministro dell'Economia Roberto Gualtieri, semplicemente "la presidente della Commissione sbaglia". E se David Sassoli, presidente italiano dell'Europarlamento, le chiede un "chiarimento", Carlo Calenda pensa che sia "inadatta a guidare l'Europa". Come dargli torto.

Dai blog