Cerca

L'editoriale

Voto su Rousseau? Non salta un bel niente

3 Settembre 2019

0
Vittorio Feltri

I grillini si accingono oggi a prendere per i fondelli Mattarella, il quale pur avendo dato il via alla formazione del governo giallorosso, una maialata seppur costituzionalmente corretta, dovrà attendere il responso del referendum indetto da Davide Casaleggio, il padrone della cosiddetta piattaforma Rousseau, una specie di imbroglio organizzato come simulacro della democrazia diretta. (...)

Clicca qui, acquista una copia digitale di Libero e leggi l'editoriale di Vittorio Feltri

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Lucia Borgonzoni vota nel suo seggio per le regionali in Emilia-Romagna

Contagio: scopritelo su "Camera con Vista" in onda su La7
Berlusconi sale sul palco a Ravenna, ovazione totale: "Silvio, Silvio". E lui: "Sono proprio io"
Bonaccini sul centrodestra: "Hanno cercato di gettare fango su di me, non sanno con chi hanno a che fare"

media