Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Diego Maradona e Carmen Di Pietro, il primo incontro intimo in un albergo. "Ecco perché è finita"

  • a
  • a
  • a

Tra Carmen Di Pietro e Diego Maradona è finita perché lei voleva di più. A poche ore dalla morte del Pibe de Oro, la scorsa settimana, ha fatto scalpore il post pubblicato su Instagram dalla showgirl, un "maldestro" fotomontaggio che la ritraeva in bikini accanto a un Maradona sorridente. Molti l'hanno criticata per il cattivo gusto, ma la Di Pietro tira dritto e al settimanale Grand Hotel rivela qualche dettaglio in più sulla loro relazione. 

Galeotta fu una festa, nel 1991, quando Diego giocava ancora nel Napoli. "Per tutta la serata lui non mi tolse gli occhi di dosso. E pure io mi sentivo attratta come una calamita. Diego non era bellissimo, ma aveva tutti quei riccioli scuri, un sorriso ammaliante e un corpo muscoloso che lo rendevano molto sensuale". Il loro rapporto clandestino inizia il giorno dopo in un albergo vicino alla stazione di Napoli e procede grazie alla "mediazione" di un'amica comune. "Diego chiamava lei, le diceva l’ora e il posto e lei mi riferiva tutto. E ha funzionato perché nessuno si è mai accorto di nulla. Anche i dipendenti degli alberghi in cui andavamo sapevano ma Diego sapeva come garantirsi il loro silenzio. Io, da parte mia, non avevo alcun interesse a chiamare i fotografi. Ero così imbambolata da Maradona che mi bastava averlo tra le braccia". La storia è finita per un motivo classico: "Volevo di più. Ero stanca di dovermi nascondere, volevo vivere il nostro amore alla luce del sole".

Dai blog