Cerca

La 18enne fatta a pezzi

Pamela Mastropietro, parla la madre: "Ringrazio Luca Traini per il cero acceso per mia figlia"

6 Febbraio 2018

8
Pamela Mastropietro, parla la madre: "Ringrazio Luca Traini per il cero acceso per mia figlia"

Parla a Il Tempo, il quotidiano della Capitale, Alessandra Verni, la mamma di Pamela Mastropietro. Lo fa in un'intervista in cui nega che sua figlia conoscesse Luca Traini, l'autore della sparatoria di Macerata contro gli immigrati: "Mia figlia era di Roma e non conosceva nessuno a Macerata, tantomeno lui. Basta con queste sciocchezze...". La donna però tiene a ringraziare il ragazzo che ora è in carcere con l'accusa di strage: "Lo ringrazio per aver acceso un cero per mia figlia. È stato uno dei pochi, in tutto quello che è successo, ad aver avuto un pensiero vero per mia figlia. E non mi interessa che il cero avesse l'effige di Mussolini. Traini era di destra, ma a me la politica non interessa".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • claudia42

    07 Febbraio 2018 - 13:01

    Cara Sig.ra siano tutte mamme di Pamela!

    Report

    Rispondi

  • batpas

    07 Febbraio 2018 - 12:12

    Traini lo ammiro, io purtroppo ormai vecchio e malato.

    Report

    Rispondi

  • attualità

    07 Febbraio 2018 - 08:08

    Fare a pezzi e smembrare un corpo per eliminare tracce dello stupro e' piu' crudele dell'omicidio volontario.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media