Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Don Michele Barone e le violenze su una 14enne: "Ho le parti intime gonfie"

Ventura Cigno
  • a
  • a
  • a

Don Michele Barone, il sacerdote di Caserta arrestato per esorcismi e maltrattamenti, avrebbe abusato sessualmente anche di una 14enne di Maddaloni. Dalla lettera che la ragazzina ha scritto alla psicologa sono emersi alcuni dettagli raccapriccianti. La vittima ha raccontato che il prelato si sarebbe steso sul letto tra lei e la segreteria e di notte ha iniziato "a muoversi avanti e indietro". Una volta a casa, la piccola si è accorta di avere le "parti intime gonfie" e ha chiesto spiegazioni alla madre. La sua risposta è stata agghiacciante: "E'stata l'acqua santa". La psicologa ha inoltre aggiunto che non appena Barone è stato arrestato e la ragazzina è stata presa in custodia, quest'ultima non sembrava affatto turbata o sofferente. Tutto "merito" dell'orco: il prete l'aveva preparata psicologicamente, mostrandole perfino i servizio che Le Iene hanno dedicato alla vicenda. "Mi ha detto di aiutarlo come lui aveva aiutato lei", ha rivelato la dottoressa. Leggi anche: Pedofilia, Fittipaldi: "Chi ha promosso Papa Francesco"

Dai blog