Cerca

Chiesa in campo

Papa Francesco apre al Sinodo: Vaticano in politica. Cardinale Bassetti: "Vietato disertare alle europee"

21 Maggio 2019

3
Papa Francesco apre al Sinodo: Vaticano in politica. Cardinale Bassetti: "Vietato disertare alle europee"

Il Vaticano in politica, tutto pronto. Lunedì Papa Francesco ha ufficialmente aperto alla possibilità di un Sinodo della chiesa italiana: "Ho sentito un rumore, ultimamente su questo è arrivato fino a Santa Marta!". L'ironia del Pontefice nasconde le ricadute pratiche di tale accelerazione. Ma il giorno dopo, è il cardinale Gualtiero Bassetti, presidente della Cei, ha chiarirle esplicitamente aprendo la seconda giornata di lavori dell'assemblea generale della Conferenza Episcopale italiana: "Va valorizzata l'opportunità che ci è offerta dalle elezioni di domenica prossima - avverte Bassetti -. Chiediamo a tutti di superare riserve e sfiducia e di partecipare al voto. Siamo consapevoli che questo rimane solo il primo passo, ma è un passo che non ci è dato di disertare".



Il presidente dei vescovi, poi, esprime "gratitudine e affettuosa solidarietà" al Papa di fronte alle critiche piovute sul suo conto all'interno del mondo ecclesiastico, specie nordamericano. Bassetti sottolinea "la sintonia con il magistero di Papa Francesco", ricordando che "il nostro ministero episcopale vive intimamente legato al suo servizio di unità e di presidenza della carità: in lui troviamo riferimento, monito e promessa". "Oggi, siamo chiamati ad abbandonare il comodo criterio pastorale del si è sempre fatto così, per trasformare la nostra tradizione in spinta verso il futuro, capace di fornire forza e coraggio per il proseguimento del cammino".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • agosvac

    21 Maggio 2019 - 16:04

    Probabilmente gli alti prelati che invitano ad andare alle urne in massa non si rendono conto che più gente va a votare più sono i voti per Salvini.

    Report

    Rispondi

  • Happy1937

    21 Maggio 2019 - 10:10

    Imparino a fare l'elemosina con i loro soldi invece che con atti aversivi e mettano a disposizione dei poveri il loro immenso patrimonio immobiliare. Invece si limitano a fare demagogia con quattro docce aperte qualche giorno la settimana.

    Report

    Rispondi

  • Happy1937

    21 Maggio 2019 - 10:10

    Papa, Bassetti a altri Cardinali infrangono continuamente gli impegni derivanti dai Concordati fra Stato e Chiesa impicciandosi indebitamente dei fatti nostri. Non fanno mai il loro dovere di sollecitare gli enti superstatali ( Onu, Unione Europea.....) a fare il loro dovere e occuparsi dello sviluppo dei Paese poveri. E`l'ora di piantarla!

    Report

    Rispondi

media