Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sea Watch, Carola Rackete indagata per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina

Giulio Bucchi
  • a
  • a
  • a

La Procura di Agrigento ha iscritto nel registro degli indagati Carola Rackete, comandante della nave Sea Watch. La 31enne tedesca alla guida della nave della Ong ferma da giovedì pomeriggio a un miglio dal porto di Lampedusa deve rispondere dei reati di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e di rifiuto di obbedienza a nave militare. L'inchiesta è stata aperta dopo la segnalazione della Guardia di Finanza che ha consegnato l'informativa ai magistrati della Procura di Agrigento su quanto accaduto nel tratto di mare davanti alle coste di Lampedusa.  Leggi anche: "Non sono naufraghi, ma soldi per mafia e droga". Salvini, la verità su Sea Watch, migranti e ong

Dai blog