Cerca

Rottura totale

Papa Francesco e lo scisma della Chiesa Cattolica: "Prego affinché non ci sia"

11 Settembre 2019

2
Papa Francesco

"Io non ho paura degli scismi, prego perché non ce ne siano, perché c'è la salute spirituale di tanta gente". Così Papa Francesco, di ritorno dalla sua trasferta in Africa, su un possibile scisma nella Chiesa cattolica americana. Parole ambivalenti, quelle di un Pontefice da tempo circondato e criticato da parte delle alte sfere vaticane. Parole con cui esclude lo scisma, pur "pregando" affinché non si concretizzi. Oltreoceano non hanno preso bene le dimensioni che ha assunto lo scandalo pedofilia che ha coinvolto i preti cattolici, con il Papa che, secondo i media americani, si è limitato a fare condanne generiche senza entrare, però, nel merito della faccenda.

Il Pontefice, sul suo aereo di ritorno dal Continente nero, ha dichiarato riguardo al possibile scisma: "É il Vaticano II che ha creato queste cose, forse lo stacco più conosciuto è quello di Lefebvre, sempre c'è l'azione scismatica nella Chiesa". Il riferimento fatto dal Papa è quello relativo a quanto accadde al Concilio Ecumenico indetto da Papa Giovanni XXIII che si tenne nella Città del Vaticano dal 1962 al 1965, dove si discusse l'apertura della Chiesa alle istanze del mondo moderno e contemporaneo, alla quale si oppose il monsignor Marcel Lefebvre, che rifiutò quest'apertura e si pose in una posizione di rottura con la Chiesa di Roma.

Secondo il Papa, "Uno scisma è sempre uno stato elitario, dall'ideologia staccata dalla dottrina, una ideologia, forse giusta, ma che entra nella dottrina e la stacca, e diventa dottrina, tra virgolette, ma per un tempo".  La soluzione per evitare gli scismi, per Papa Francesco, è quella di rispondere alle critiche a lui mosse, sebbene le trovi d'aiuto per una sua crescita interiore: "Le cose sociali che io dico sono le stesse che ha detto Giovanni Paolo II, le stesse, io copio lui. 'Ma il Papa e' troppo comunista, eh', entrano delle ideologie nella dottrina, e quando la dottrina scivola sulla ideologia, li' c'è la possibilità di uno scisma".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • dagoleo

    13 Settembre 2019 - 09:09

    opere non peghiere. si levi di mezzo e forse riusciremo ad evitarlo.

    Report

    Rispondi

  • 19gig50

    11 Settembre 2019 - 14:02

    Se prega che non ci sia, si dimetta e le cose torneranno al loro posto.

    Report

    Rispondi

Giorgia Meloni ad Atreju: "Matteo Renzi è campione mondiale di faccia di bronzo"

Scontri tra black bloc, gilet gialli e polizia alla marcia per il clima a Parigi, fiamme sugli Champs-Elysées
Matteo Salvini, chiesta archiviazione per la Gregoretti: "Vediamo se il tribunale dei ministri ribalta tutto"
Clima, Greta Thunberg all'Onu: "Noi giovani uniti e inarrestabili" 

media