Cerca

Vedi alla voce: ong

Carola Rackete, Italia fregata due volte: la tedesca ci porta i migranti e la Germania li lascia qua

4 Dicembre 2019

4
Carola Rackete, Italia fregata due volte: la tedesca ci porta i migranti e la Germania li lascia qua

Forse non ci ha messo una buona parola la tedesca Carola Rackete. Sta di fatto che i migranti che la capitana della Ong Sea Watch ha fatto sbarcare lo scorso giugno a Lampedusa (con tanto di braccio di ferro con il Viminale e speronamento della motovedetta della Guardia di finanza) non verranno accolti dalla "sua" Germania. Sono ancora tutti "prigionieri al Cara di Crotone, scrive il Fatto quotidiano, nonostante in estate fosse stata fatta loro "la promessa di poter fare richiesta d'asilo in Germania".



"Hanno ricevuto anche la notifica del ministero dell'Interno italiano", scrive il Fatto: la Germania si sarebbe presa carico di 11 profughi della Sea Watch3, tra cui una donna incinta. Rientrava tutto in un "accordo con cinque Paesi, celebrato dal governo Conte. Francia, Germania, Portogallo, Finlandia e Lussemburgo si sarebbero presi i profughi della Sea Watch 3". Appunto. Ma la Germania, "dopo aver mandato funzionari a interrogare i candidati, non è mai tornata a prenderli. Aspettano da sei mesi". Questo perché quegli accordi di distribuzione, così come il "patto di Malta", erano basati solo sulla buona volontà dei contraenti. E la beffa è servita.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Renato1953

    05 Dicembre 2019 - 10:37

    Speriamo che le paghi tutte con gli iteressi, la negriera!

    Report

    Rispondi

  • Carlito58

    04 Dicembre 2019 - 14:42

    perchè ?? .. non mi dite che qualcuno aveva dei dubbi che sarebbe finita così neh !!! ...... altrimenti è meglio che si faccia visitare ...

    Report

    Rispondi

  • ROUTE66

    04 Dicembre 2019 - 14:04

    PROVATE A FAR GIUNGERE QUESTA NOTIZIA AI CUORI D"ORO DELLA NOSTRA TV. VISTO CHE NON NE PARLANO ,CHISSà CHE NON SI SVEGLINO DAL LETARGO

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Liliana Segre, a Milano la marcia di solidarietà dei sindaci: "L'odio non ha futuro"

Matteo Salvini, messaggio ai giallorossi: "Il mio obiettivo è tornare al governo"
Zingaretti, l'amara ammissione sulla verifica di governo: "Dobbiamo ridare la fiducia agli italiani"
Mes, Giuseppe Conte: "Non temo il confronto con il Parlamento"

media