Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Verona, sparano contro trans e prostitute

Quattro giovani della Verona "bene", per noia, aprono il fuoco contro le lucciole. Riprendono la loro bravata, ma vengono beccati: le immagini

Andrea Tempestini
  • a
  • a
  • a

Ragazzi della Verona bene, vent'anni, tanta noia e la convinzione di poter fare quello che vogliono, senza essere beccati. Il loro ultimo passatempo? Sparare a prostitute e transessuali. Dolorosissimi proiettili di gomma contro le lucciole, il tutto filmato dalla loro micro-telecamera. Dopo l'ennesimo proiettile, un transessuale che era stato colpito si è lanciato al loro inseguimento. I quattro sono rimasti coinvolti in un incidente stradale, e sono stati presi dalla polizia. Oggi, martedì 3 dicembre, la procura di Verona ha diffuso il filmato girato dai quattro balordi la notte in cui sono stati catturati. La loro spiegazione? "Volevamo divertirci un po'". Due di loro sono stati denunciati per lesioni, mentre si stanno valutando le posizioni degli altri due (che potrebbero non avere sparato). La polizia, inoltre, indaga su altri possibili raid: nel video, infatti, si sente il giovane che imbraccia la carabina mentre dà delle dritte all'amico alla guida sul miglior modo per colpire una prostituta o un transessuale.   Sparano contro trans e prostitute Guarda il video su Liberotv  

Dai blog