Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, Angelo Borrelli: "In Italia si contano 1.266 morti, 250 nelle ultime 24 ore"

 Angelo Borrelli

  • a
  • a
  • a

Come ogni sera arriva il bollettino di Angelo Borrelli della Protezione civile. Oggi 13 marzo si sono registrate 14.955 persone positive al coronavirus, con un aumento di 2.116 unità rispetto al dato diffuso ieri 12 marzo. Nelle ultime 24 ore sono 250 le morti legate al coronavirus, portando il totale a 1.266. "I pazienti deceduti positivi hanno una media di 80,3 anni, prevalentemente maschi. Le fasce di età più colpite sono sopra i 70 anni", spiega il presidente dell'Iss, Silvio Brusaferro. "C'è una raccomandazione, che vorrei enfatizzare: è molto importante per chi sta è in quarantena oppure per i positivi che il loro comportamento a casa sia molto rigoroso per evitare altri contagi nella stessa casa".

A fronte di 569 casi in corso di verifica, in Lombardia è sempre la provincia di Bergamo, con 2.368 positività, quella più colpita dal coronavirus (ieri erano 2.136). Superano i mille casi anche le province di Brescia (1.784 oggi, 1.598 ieri), Cremona (1.344 oggi, 42 in più in 24 ore), Milano con 1.307 positività totali contro le 1.146 (dato di ieri) e Lodi con 1.333 casi, ovvero 10 in più nel giro di 24 ore. 

Dai blog