Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sondaggio di Antonio Noto, brutto colpo per l'Europa: "Il 72 per cento" boccia il suo comportamento sul coronavirus

  • a
  • a
  • a

Una vera e propria batosta per l'Europa quella rivelata dal sondaggio di Antonio Noto. Qui si evince che il 72 per cento degli italiani pensa che al momento l'Ue non ha contribuito in alcun modo a fronteggiare l'emergenza coronavirus. Ma non finisce qui, perché - sempre sulle colonne del Giorno - per la stragrande maggioranza (il 77 per cento) nei prossimi mesi non cambierà proprio nulla. Una considerazione che vede dalla stessa parte europeisti e non e che vede la fiducia nelle istituzioni Ue crollare al 25 per cento, Per il direttore di IPR Marketing a rendere preoccupante il tutto è la discesa vertiginosa, mai vista prima dunque.

 

 

Una situazione drammatica, quella dell'Italia, anche per i lavoratori. Ben 1/3 di questi infatti teme che nei prossimi mesi possa essere licenziato o che il proprio lavoro possa diminuire. Poco rassicuranti le cifre che investono i provvedimenti presi fino ad ora dal governo giallo-rosso. Il 77 per cento della popolazione ripone fiducia nelle misure, ma - prosegue l'esperto - "dall'altra parte emerge che il 26 per cento sta diventando dubbioso. Insomma, il quadro fin qui delineato non promette affatto bene.

Dai blog