Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Gioco erotico, in ospedale con un tappo nell'ano: tutta colpa di una bomboletta spray

  • a
  • a
  • a

Un 40enne di Avellino è finito in ospedale con un tappo di una bomboletta spray incastrato nell’ano. Tutta colpa di un gioco erotico finito male. A chiamare i soccorsi è stata la donna che era con lui. I medici sono riusciti risolvere la situazione e a liberare dell'incoveniente il 40enne, ma la notizia si è subito diffusa a macchia d’olio. Secondo quanto raccolto presso i sanitari dell’ospedale Moscati, si tratterebbe di un caso abbastanza frequente. Ultimamente si è dovuto aprire l’addome di un soggetto per estrarre dal retto-sigma una grossa bomboletta di schiuma da barba.

 

 

Mentre l’anno scorso nella Repubblica Domenicana, una coppia ha fatto la stessa cosa della coppia di Avellino usando però un deodorante per ambienti. La donna ha spiegato che è stato il proprio compagno a chiedere di inserire nell’ano il deodorante. Deodorante che ha messo a rischio la vita dell’uomo.

Dai blog