Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giuseppe Conte, discoteche chiuse e mascherina obbligatoria in questi orari: nuovo lockdown in vista

  • a
  • a
  • a

Il vertice del governo con le Regioni si è concluso come ampiamente previsto, ovvero con la chiusura delle discoteche di tutta Italia a partire da domani, lunedì 17 agosto. Non solo l’esecutivo ha richiamato all’ordine i governatori, ma ha anche messo nero su bianco che non sono ammesse deroghe regionali al dpcm del 7 agosto scorso, che già prevedeva la sospensione delle attività in sale da ballo, discoteche e locali assimilati, all’aperto o al chiuso. I governatori non hanno potuto far altro che subire la volontà dell’esecutivo, che improvvisamente ha scoperto un’avversione per le discoteche, nonostante i contagi stiano arrivando soprattutto dai ritorni dall’estero e dai centri di accoglienza per migranti. Ma non è tutto, perché Giuseppe Conte e compagni hanno deciso una nuova stretta sull’uso delle mascherine: dalle 18 alle 6 sarà obbligatoria su tutto il territorio nazionale, anche all’aperto. Quindi a mezzogiorno il virus non circola, si può uscire tranquilli senza mascherina: l’ennesima assurdità di un governo che sembra sempre più interessato a far perdurare lo stato di emergenza, nonostante l’Italia abbia una situazione tranquilla rispetto agli altri principali europei, che fanno registrare migliaia di nuovi casi ogni giorno. 

 

 

Dai blog