Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Papa Francesco, il coronavirus in Vaticano: positivo il cardinale Tagle, stretto collaboratore di Bergoglio

  • a
  • a
  • a

Il cardinale filippino Luis Antonio Gokim Tagle, stretto collaboratore di Papa Francesco, è risultato positivo al coronavirus. Il direttore della sala stampa vaticana, Matteo Bruni, ha spiegato che Tagle è asintomatico e resterà in isolamento fiduciario a Manila, nelle Filippine. Il cardinale era già stato sottoposto a tampone, il 7 settembre a Roma, ma l'esito era stato negativo.

 

 

 

 

Per quanto riguarda i contatti avuti con il Papa, l'ultima volta che i due si sono visti, in udienza, risale al 29 agosto. Ma il Vaticano non ha fatto sapere se anche Bergoglio sarà sottoposto a tampone. Di un test al Papa si è parlato solo a marzo, quando si era saputo dei primi contagi in Vaticano, ma anche in quel caso non c'era stata nessuna conferma o smentita. La positività di Tagle potrebbe aver scosso la Santa Sede, ma neanche troppo, visto che durante le udienze del Papa vengono sempre rispettate le distanze e tutti i protocolli di sicurezza. 

Dai blog