Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Willy Monteiro, "i fratelli Bianchi hanno provato ad occultare il suv": il tassello che li inchioda definitivamente?

  • a
  • a
  • a

I fatti smontano le balle dei fratelli Marco e Gabriele Bianchi, accusati di omicidio volontario per la morte di Willy Monteiro Duarte, il brutale assassinio di Colleferro. Si scopre infatti che, stando ai verbali, i due avrebbero cercato di nascondere il loro suv in un parcheggio privato, lontano insomma da sguardi indiscreti, dopo il terrificante pestaggio. "La macchina era parcheggiata in largo Cristoforo Colombo 2 in un parcheggio privato di altrui proprietà con il chiaro intento di occultare il veicolo", recita il verbale. Secondo i militari non vi erano ragioni per lasciare l'auto in quel luogo, poiché il archeggio si trova a 300 metri di distanza dal pub dove si erano fermati a bere un caffè: solo a pochi passi si trovano infatti due parcheggi pubblici aperti, vuoti a quell'ora, che però con discreta evidenza, secondo i fratelli Bianchi, non offrivano riparo nel caso in cui qualcuno cercasse la loro auto. Insomma, coscienza sporca. Anzi, sporchissima.

 

 

Dai blog