Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, focolaio in Vaticano: positive 4 guardie svizzere, timori per Papa Francesco

  • a
  • a
  • a

Anche il Vaticano colpito in modo massiccio dal coronavirus. Quattro guardie svizzere sono risultate positive dopo che nelle ultime settimane sono state riscontrate altri tre positivi tra i residenti. "Le quattro guardie con sintomi sono tutte poste in isolamento - fa sapere il portavoce Matteo Bruni -. Si sta procedendo in queste ore alle verifiche necessarie tra quanti possono essere stati in contatto diretto con loro".  Nel frattempo, come da disposizioni emanate la scorsa settimana dal Governatorato dello Stato della Città del Vaticano, "tutte le guardie, in servizio e non, portano le mascherine, all’aperto e al chiuso, e osservano le misure sanitarie prescritte". Timori, comunque, per Papa Francesco, che in alcune recenti uscite pubbliche era stato criticato per l'atteggiamento poco prudente nei giorni della pandemia: baciava le mani ai fedeli e, al chiuso, il Pontefice non indossava la mascherina.

 

 

 

Dai blog