Cerca

L'evento

Red Bull Murone, a Milano una grande festa dello sport

15 Giugno 2018

0
Red Bull Murone, a Milano una grande festa dello sport

Domenica 17 giugno, piazza del Cannone nel Parco Sempione diventerà un punto di incontro per tutti coloro che amano giocare a volley all'aria aperta. Il format targato Red Bull metterà al centro squadre di ragazze di età compresa tra i 16 e i 21 anni che sperimenteranno nuove regole in una cornice unica e suggestiva. Una grande festa dello sport con al centro le ragazze di dodici squadre che si sfideranno fino all'ultimo muro con regole tutte nuove. Sono questi gli ingredienti di Red Bull Murone, il format lanciato per sperimentare un nuovo modo di vivere lo spirito di squadra dove spettacolarità, velocità e divertimento saranno le parole chiave.

A partire dalle 10 di mattina sul campo centrale le ragazze di età compresa tra i 16 e i 21 anni si daranno battaglia ricordando quelle che sono le regole principali del Red Bull Murone. Organizzati al "meglio dei tre", ogni set avrà una durata di cinque minuti e con due fondamentali che, se vincenti, regaleranno tre preziosi punti: l'ace in battuta e, ovviamente, il muro diretto. Ma non finisce qui: novità anche per il libero che potrà giocare in prima linea, attaccare, andare al servizio e, perché no, murare, se ci riesce. Gioco veloce, cambi volanti, i tre metri che si annullano e time out solo per necessità mediche in un campo dalle misure regolari.

Allenamenti speciali con una special trainer d'eccezione: parliamo di Rachele Sangiuliano, ex palleggiatrice della Nazionale italiana di pallavolo, oro ai Mondiali di Germania 2002. Con lei si potranno preparare al meglio i fondamentali che faranno prendere 3 punti come, appunto, il muro e la battuta. E ancora, garantita la presenza dei ragazzi del gruppo Pallavolisti Brutti, la social community che raggiunge oltre 150.000 follower e che ogni giorno riesce, con grande ironia, a mettere l'accento sul mondo sotto rete. Con loro verranno organizzati giochi e attività speciali per allenamenti fuori dal comune e per dare la possibilità a tutti di scoprire, provare e toccare con mano la passione della pallavolo.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media