Cerca

botta e risposta

Vittorio Feltri risponde agli insulti di Lilli Gruber: "Ti consiglio un lifting al cervello"

29 Ottobre 2019

14
Vittorio Feltri risponde agli insulti di Lilli Gruber: "Ti consiglio un lifting al cervello"

Mi riferiscono che l'attempata Lilli Gruber, seccata per un articolo dedicatole da Libero circa la sua propensione in tv a pendere sempre a sinistra, invitando al programma da lei diretto, Otto e mezzo, quasi esclusivamente compagni amici suoi, mi ha ricoperto di insulti alla radio (Un giorno da pecora), il che conoscendola non mi sorprende né mi addolora. Le critiche anche aspre mi lasciano indifferente se riguardano il mio personale lavoro. Si dà il caso però che in questa circostanza il pezzo che l'ha infastidita non sia opera firmata da me bensì della collega Costanza Cavalli, la quale per altro ha una penna incisiva ma delicata, e si è limitata a registrare alcuni tic della famosa o famigerata conduttrice. Rilevo quindi che la giornalista sudtirolese pure stavolta, come le accade spesso, ha sbagliato mira e ha colpito me scambiandomi per l'autore del testo, scritto benissimo dalla redattrice Costanza.

Succede a una certa età di fare confusione e di dire scemenze, per cui concedo a Lilli le attenuanti geriatriche. Sarebbe assurdo prendersela con una signora invecchiata precocemente, e tuttavia non rassegnata al trascorrere degli anni, al punto da nascondere la propria decadenza con la squallida chirurgia plastica che le sfigura il volto rendendolo ridicolo.

La Gruber mi definisce un poveretto in andropausa grave, ignorando che la citata andropausa non è una patologia bensì un fenomeno naturale molto meno accentuato della menopausa, di cui lei è vittima innocente da lustri, senza che nessuno abbia avuto il cattivo gusto di rammentarglielo. Provvedo io a rinfrescarle la memoria, non potendo rinfrescarle la mente offuscata e il corpo in disfacimento fisiologico.

di Vittorio Feltri

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • 41franco

    29 Ottobre 2019 - 16:04

    Talvolta accade ai giornalisti di essere faziosi.e la Gruber lo è di molto.Basta non guardare passa il disagio. Feltri da par suo la rintuzza.Devo dire che la Gruber se l'è cercata

    Report

    Rispondi

  • wintek3

    29 Ottobre 2019 - 15:03

    Ulanbator, a 89 anni sei pienamente giustificato

    Report

    Rispondi

  • Happy1937

    29 Ottobre 2019 - 14:02

    Vittorio ha ragione, ma tante volte per sragionare non occorre neppure attendere la menopausa di Lilli, perche’ , come diceva Fanfani, «quqndo uno e’ bischero e’ bischero anche da giovane »

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Odio contro Israele, la sinistra ammette le sue colpe: vittoria di Fratelli d'Italia

Venezia, Giuseppe Conte in Piazza San Marco per il sopralluogo alla Basilica
Maltempo a Venezia, Giorgio Mulé (FI): "Se si fosse portato al termine il Mose non sarebbe successo"
Arresto Lara Comi, le immagini dell'operazione "Mensa dei poveri" della Guardia di Finanza

media