Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Dino Giarrusso, all'ex Iena grillina trombata un posto nel governo

Gino Coala
  • a
  • a
  • a

La missione impossibile dell'ex Iena ed ex candidato grillino trombato, Dino Giarrusso, era quella di gestire la comunicazione della capogruppo al Consiglio regionale del Lazio, Roberta Lombardi. Pia illusione: in pochi mesi Giarrusso si è ritrovato in mezzo al fuoco incrociato tra Beppe Grillo che negava l'esistenza di buche nelle strade di Roma, con tanto di botta e risposta con la Lombardi, e la stessa consigliera che dava addosso al ministro della Salute, Giulia Grillo, sull'obbligo dei vaccini. Leggi anche: Giarrusso al ristorante con Andrea Vianello: a cosa mira(va) l'ex Iena trombata Da quando ha lasciato le Iene, la carriera di Giarrusso è stata costellata di grandi disastri. Professionali innanzitutto, visto lo scarso controllo del caos comunicativo in Regione Lazio, poi politico, come se la sconfitta alle Politiche non fosse bastata. L'ex Iena si era candidato per un posto nel Cda Rai, segato. Poi sperava in un posto da sottosegretario alla Cultura, segato anche lì. Come ricorda il Messaggero, però, Giarrusso non ha di che temere: per lui è già pronto un nuovo lavoro nello staff del sottosegretario all'Istruzione Lorenzo Fioramonti. In qualche modo nel governo ci è arrivato, per meriti naturalmente.

Dai blog