Cerca

Analisi

Otto e mezzo, Marianna Aprile: "Conte all'Ilva è un atto politico importante. Di Maio si fece umiliare"

8 Novembre 2019

0
Otto e mezzo, Marianna Aprile: "Conte all'Ilva è un atto politico importante. Di Maio si fece umiliare"

Marianna Aprile, ospite di Lilli Gruber a Otto e mezzo, su La7, commenta la visita, contestata, del presidente del Consiglio Giuseppe Conte all'Ilva di Taranto: "Questo è stato un atto politico importante, anche per il paragone implicito ma evidente con la figura di Luigi Di Maio che dopo l'accordo con Mittal, da ministro dello Sviluppo economico, fece un video in cui disse 'abbiamo risolto la questione dell'Ilva'. Di Maio dopo andò a Taranto e si fece umiliare, senza dare risposte", attacca la giornalista. "Una delle colpe di questa classe dirigente è quella di vendercela sempre meglio di com'è. Quella di Conte è stata un'ammissione di debolezza che si trasforma in forza".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Santori, dopo il bimbo autistico altro disastro: "Alle sardine non interesse chi vince, ma..." 

Matteo Salvini, droga in Parlamento: "Gli ho guardato gli occhi, secondo me...". Ovazione in piazza
Vela Verde di Scampia, iniziato l'abbattimento: Napoli dice addio al simbolo di Gomorra
Matteo Renzi assente in aula, non vota la fiducia al governo sul decreto intercettazioni

media