Cerca

Compagni

DiMartedì, Tosca arriva da Sanremo e canta Bella ciao: Pier Luigi Bersani si commuove

12 Febbraio 2020

2
Tosca

A DiMartedì arriva Tosca direttamente dal Festival di Sanremo 2020. L'artista romana si presenta cantando Bella ciao per la gioia di un Pier Luigi Bersani quasi commosso in studio. "La destra è lontana da me anche come filosofia - confessa Tosca - per me la sinistra è qualcosa in movimento, costruisce ponti come la musica. Credo tanto in una rivoluzione gentile". Ovvero quella che a suo dire starebbero compiendo le Sardine, che secondo la cantante "hanno abbassato i toni mentre tutto andava verso la violenza. Chi vuole fare una rivoluzione ci mette sempre sotto Bella ciao, che è una bandiera che viene scelta quando si vuole sradicare delle convinzioni". Insomma, dal palco dell'Ariston allo studio di Giovanni Floris la "compagna" Tosca sembra essere perfettamente a suo agio. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • greppio

    12 Febbraio 2020 - 11:36

    Ancora? Ma volete capire che stiamo nel 2020? Ma la piantate di vivere nel passato? Siete dinosauri....Il mondo va avanti e noi, tristemente, rimaniamo attaccati al palo.

    Report

    Rispondi

  • Artaserse

    12 Febbraio 2020 - 09:38

    E' disperata, non se la fila più nessuno, ammesso che prima qualcuno se la filasse! E, visto che le sue canzoni fanno letteralmente schifo, ha pensato bene di cantare quella che ha fatto piacere a Bersani....

    Report

    Rispondi

"Se ne deve andare". La meloniana in aula con mascherina, insultata  "Vengo da Milano, e..." 

Coronavirus, controlli a Casalpusterlengo: ritardi nei treni a Milano
Coronavirus, Beppe Sala: "Rispettate le regole e niente corse ai supermercati per accaparrarsi cibo"
Coronavirus, Franco Bechis contro Giuseppe Conte & Co: "Cosa diceva il premier, chi sono i veri sciacalli"

media