Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Pietro Senaldi a Tagadà, l'analisi: "Perché Silvio Berlusconi è l'unico leader di opposizione a non essere in difficoltà"

  • a
  • a
  • a

Sette vite, o forse settantasette, per Silvio Berlusconi. Questa, in estrema sintesi, l'analisi di Pietro Senaldi a Tagadà, su La7. Si parla dello scenario politico, di Giuseppe Conte sempre più in bilico - Italia Viva e pezzi del Pd sono stanchi della sua gestione emergenza coronavirus - e delle difficoltà delle opposizioni di collocarsi in un simile contesto, dove la pandemia la fa da padrona. E così, ecco rispunare Berlusconi: "Le opposizioni sono tutte in difficoltà, tranne Berlusconi", premette Senaldi. Che poi aggiunge: "Difficile posizionarsi per Salvini e Meloni. Se Renzi molla il governo, arriva Forza Italia a sostenerlo...". Insomma, l'unico che in questo momento sembra avere prospettive rosee davanti a sé è proprio il Cavaliere...

 

 

Dai blog