Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, Maria Rita Gismondo sfata il falso mito sui guanti: "Il loro uso può essere dannoso, cosa si rischia indossandoli"

  • a
  • a
  • a

Sul tema coronavirus vige ancora parecchia confusione. Tra i tanti dilemmi c'è l'uso dei guanti monouso. A mettere le mani avanti ci pensa Maria Rita Gismondo che premette: "Nelle pratiche sanitarie o quando si assiste anche a domicilio un malato i guanti sono indispensabili", eppure, come scrive sul Fatto Quotidiano, "al di fuori di questi ambiti è più uno svantaggio che un vantaggio". Il motivo? Per la virologa il problema principale è la questione igienica. "Se si vogliono usare i guanti - infatti - per prevenire le infezioni, il loro utilizzo oltre che essere inutile può essere addirittura dannoso".

 

 

Questi infatti devono essere cambiati tutte le volte che si sporcano, "non impediscono - prosegue l'esperta - la trasmissione di microbi da un oggetto all'altro, il loro utilizzo è uguale alle mani e non ne sostituisce l'igiene. Insomma, i guanti possono essere un reale rischio infettivo.
 

Dai blog