Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Non è l'Arena, Luca Palamara confessa: "Non posso più dire bugie. Correnti, come funziona la magistura in italia"

  • a
  • a
  • a

Certo, può sembrare il segreto di Pulcinella. Ma sentirlo dire da un magistrato, da Luca Palamara nel caso, fa sempre un certo effetto. Siamo a Non è l'Arena di Massimo Giletti, dove va in onda l'intervista esclusiva al magistrato travolto dalle intercettazioni che, parimenti, stanno travolgendo il Csm. Si parla di magistratura, o meglio delle correnti all'interno della magistratura, da sempre sospettate di decidere i destini della giustizia. Circostanza che Palamara, messo all'angolo da intercettazioni inequivocabili, non può che confermare: "Non ho inventato io il sistema delle correnti - premette -. Identificare me come il male assoluto è un'operazione che fa comodo a qualcuno. Il mio ruolo era quello di mediare all'interno delle correnti", sottolinea. Ma non è finita, perché poi Palamara è ancor più esplicito: "Il sistema premia le correnti. Oggi le bugie non le posso più dire - capitola -. Il sistema delle correnti penalizza chi non appartiene a nessuna di queste. Sono una scorciatoia, non lo si può negare", conclude Palamara. Capito come funziona la magistratura in Italia?

 

Dai blog