Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Antonio Maria Rinaldi deride il Pd: "Ha sostituito le sardine con il M5S, è passato al tonno"

  • a
  • a
  • a

Antonio Maria Rinaldi non ci va per il sottile. Quando si parla del Partito democratico l'europarlamentare leghista si scatena: "Riassumendo - cinguetta ironico - il PD ha sostituito le sardine con il M5S. Praticamente sono passati al tonno e faranno la stessa fine!". I dem, alle scorse regionali, quelle in Emilia Romagna, potevano infatti contare sul movimento dei pesciolini con a capo Mattia Santori. Diverso discorso però per il 20 e 21 settembre, visto e considerato che le sardine sono oramai sparite. Così il Pd cerca conforto negli alleati di governo, anche se il tentativo - vista l'Umbria - non promette affatto bene. Rinaldi e la Lega lo sanno bene.

 

Dai blog