Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Antonio De Marco, Bruno Vespa definitivo: "Quanto odio e quanta gelosia stiamo coltivando senza avvedercene"

  • a
  • a
  • a

Anche Bruno Vespa commenta l'efferato omicidio di Lecce, dove Giovanni Antonio De Marco ha ucciso Daniele De Santis ed Eleonora Manta. Il conduttore di Porta a Porta sceglie Twitter come mezzo per divulgare un crudo sfogo: "Essere felici - scrive - è una ragione sufficiente per essere massacrati? Quanto odio, quanta invidia stiamo coltivando senza avvedercene?". Proprio così, stando a quanto trapela il motivo della brutale uccisione con cui il 21enne si è "vendicato" della coppia, nonché dei suoi ex coinquilini, sarebbe proprio la gelosia.

 

 

"Erano troppo felici" ha detto De Marco a chi lo ha interrogato. Nessuna pietà da quel giovane infermiere tirocinante con pochi, anzi, pochissimi amici. Il killer viene definito da tutti come taciturno, timido, riservato, ma mai nessuno sarebbe arrivato a pensare a tanto.

 

Dai blog